AUD / NZD rimbalza ma la croce della morte in arrivo potrebbe mantenere le prospettive ribassiste

Molti investitori stanno aspettando i rimbalzi dell’AUD / NZD ma appaia la croce della morte in arrivo e resisteranno finché non lo farà. Se un investitore è determinato ad acquistare a prezzi bassi, questo rimbalzo potrebbe non concretizzarsi. I trader dovranno capire che tutti i mercati sono volatili. Quando i mercati mostrano segni di rallentamento o stagnazione, di solito sono seguiti da aumenti dei prezzi.

I trader vorranno assicurarsi di essere pronti a superare questo mercato ribassista. Per fare ciò devono operare con stop loss posizionati correttamente in modo da poter tagliare le perdite rapidamente. Devono anche fare trading alle loro condizioni, non a quelle di un altro leader di mercato. Quando un nuovo leader di mercato appare sui grafici, i trader vorranno uscire prima di subire una perdita poiché questo nuovo leader di mercato di solito fa salire i prezzi.

I trader preferiranno negoziare su termini ribassisti come: Se il NZD continua a mostrare una prospettiva ribassista, questa sarà generalmente una buona notizia per coloro che detengono azioni. Quando appariranno condizioni ribassiste, dovranno ridurre le perdite poiché il NZD continuerà probabilmente a scendere. Se il NZD continua a mostrare una prospettiva positiva, questa è una buona notizia poiché il mercato sosterrà il movimento al rialzo dei prezzi. Quando si fa trading sui mercati delle materie prime è importante adottare un approccio disciplinato.

La maggior parte dei trader esperti preferisce fare trading a breve termine, quindi quando i mercati mostrano segni di inversione, usciranno dal commercio il più velocemente possibile prima di ipervenduto. Per coloro che hanno un portafoglio di investimenti a breve termine significativo, vorranno anche cercare segnali di un’imminente inversione ribassista. Queste inversioni possono essere un importante catalizzatore per i venditori in quanto possono ridurre significativamente i prezzi delle azioni. Un forte ritiro da questo tipo di inversione può spesso tradursi in enormi guadagni per i trader.

I trader che sono nuovi al trading possono essere facilmente confusi dalle tendenze del mercato ribassista e rialzista. È importante essere consapevoli di quale tendenza è probabile che ti avvantaggi maggiormente. Il trading ribassista è generalmente considerato meno redditizio di quanto sia evidente dal mercato rialzista. La chiave per il trading ribassista è aspettare un livello di resistenza debole prima di entrare in una posizione. Se si vede che un prezzo raggiunge un livello di resistenza, ciò potrebbe segnalare che il trend sta perdendo forza e potrebbe verificarsi un toccare il fondo.

I trader potranno trarre vantaggio da un modello di prezzo debole se scoprono che è in corso una fase di consolidamento. Questo può spesso essere combinato con una tendenza al rialzo a lungo termine se la fase di consolidamento viene rilevata nelle sue fasi iniziali. I trader ribassisti dovranno concentrarsi sulla vendita allo scoperto fino a quando la tendenza non invertirà il suo corso. Una volta che la tendenza si inverte, di solito si sposterà in una fase di consolidamento in cui i prezzi si consolideranno nell’area di rottura originale. I trader possono trovarsi in una zona di consolidamento con la tendenza, tuttavia una volta terminata questa fase il prezzo potrebbe iniziare a risalire e questo è il momento in cui i trader dovrebbero iniziare a cercare un livello massimo o di continuazione.

I trader dovranno anche monitorare la tendenza e fare il loro trading di conseguenza. Se la tendenza indica che potrebbe scendere ulteriormente, c’è la possibilità di negoziare AUD / NZD in questo ambiente. I commercianti devono ora ridurre le loro perdite e prepararsi al peggio. Potrebbero decidere di prendere una posizione lunga e provare a cavalcare il trend nella speranza di un’inversione. Una strategia di azione sui prezzi che prevede la negoziazione della croce del prezzo corrente e un livello di supporto o resistenza è un modo eccellente per fare trading quando è in corso una fase di consolidamento.

Il dollaro neozelandese e il dollaro australiano sono altamente correlati e se uno sale probabilmente seguirà e se uno scende probabilmente seguirà. La correlazione tra le due coppie di valute può essere un’ottima indicazione delle direzioni in cui i mercati possono muoversi. I trader dovrebbero quindi cercare di utilizzare queste correlazioni per l’analisi tecnica quando è in corso una fase di consolidamento o è già avvenuta una fase di consolidamento. Guardare al futuro e fare trading con precisione è fondamentale quando si entra nei mercati Forex.

RELATED POST

Prospettive per il prezzo dell’oro impantanate dal picco dei rendimenti del Tesoro USA

Prospettive per il prezzo dell'oro: impantanato in una recessione mondiale in peggioramento, il mercato globale dell'oro è pronto per un…

Il gas naturale supera la resistenza del grafico su prospettive USA più fredde

Come ricercare le azioni: una guida passo passo Se stai cercando di investire nel mercato azionario, uno dei primi passi…

Dow Jones Eyes Higher Highs Higher Highs Higher Race, ASX 200 May Rise

Donald Trump vs. Joe Biden su Economie e mercati è un tema caldo di dibattito, in particolare nelle primarie democratiche.…

EURO Stoxx 50 potrebbe scendere ulteriormente sui blocchi europei in vista della BCE