I picchi del dollaro australiano mentre la vendita al dettaglio in Cina, i dati industriali battono le previsioni

Il dollaro americano ha tenuto vicino un basso di 10 mesi che ha colpito il Venerdì dopo il rilascio di triste inflazione degli Stati Uniti ed i dati sulle vendite al dettaglio che hanno sollevato le scommesse la banca centrale degli Stati Uniti sarà in meno fretta di alzare i tassi di interesse. Resta sotto pressione a causa di profondi cambiamenti fondamentali nel mercato finanziario globale. Tuttavia, continua a scalare verso il basso.

Il dollaro australiano ha mostrato poca reazione a una serie ampiamente più forte di figure commerciante cinese Venerdì, forse perché la tariffa continuo battibecco tra Washington e Pechino li ha resi meno utile come un probabile indicatore per il futuro. Ha ottenuto una mattina ascensore Lunedi dopo che i dati hanno mostrato i rivenditori della Cina e imprese industriali goduto di una migliore novembre. All’inizio della sessione di disporre di tutte, ma scrollò le spalle al rilascio di un qualcosa per everyoneStatement monetarie Policyfrom la Reserve Bank of Australia. Spetta modestamente contro il biglietto verde, ma di trading misti contro le croci, un risultato che rispecchia in gran parte ad ampia base debolezza del dollaro statunitense visto durante la sessione di Lunedi. E ‘il più debole-performing valuta principale di oggi dopo che i dati hanno mostrato un calo a sorpresa delle vendite al dettaglio. E ‘scivolato il Lunedi come dati di business misto, le preoccupazioni per la Cina e il posizionamento prima di un possibile aumento dei tassi negli Stati Uniti minato relativa stabilità nei mercati globali.

Il deficit commerciale si è ampliato dopo le esportazioni di carbone e dei prodotti correlati sono stati colpiti da condizioni meteorologiche avverse, mentre tumbling prezzi delle materie prime ritagliato il valore dei minerali metallici e minerali metallici, tra cui il minerale di ferro. deficit commerciale dell’Australia, nel frattempo, è più che triplicato nel mese di aprile come il valore delle esportazioni di risorse Fell, bruscamente eclissando un aumento delle importazioni di beni strumentali. strutturalmente più stretto disavanzo delle partite correnti in Australia e rischio al rialzo per le aspettative sui tassi di interesse australiani potranno anche sostenere AUD, Grazia aggiunge.

Informazioni sui dati delle vendite al dettaglio in Cina Le vendite al dettaglio rapporto pubblicato dal National Bureau of Statistics della Cina misura le entrate totali dei beni di consumo venduto al dettaglio. vendite al dettaglio escluse le automobili sono anche previsti per facilitare nel mese di dicembre. Vendite al dettaglio australiano è il più importante indicatore della spesa dei consumatori. Mentre le vendite al dettaglio, ei dati economici nazionali sarà certamente giocare un ruolo nella intra-day si muove in AUD, potrebbe essere che le considerazioni globali determinano se la moneta conclude l’anno inferiore o superiore dove è nato.

Dati PIL della Cina è molto incoraggiante per l’Australia. dati commerciali di Australia è stata un disastro, ” ha detto Tom Kennedy, economista presso J. P. Morgan, ma ha aggiunto che le prospettive nei prossimi mesi erano più favorevoli. Altri dati, che mostrano un aumento più del previsto il mese-su-mese nelle autorizzazioni di costruzione nazionale nel mese di febbraio, e un sondaggio privato mostrando le aspettative di inflazione nel mese di marzo grosso modo in linea con il mese precedente ha fatto poco per attutire l’impatto sulla moneta.

La crescita ancora battuto le previsioni degli economisti, che ha inviato i rendimenti dei titoli superiori. Nonostante le previsioni di corrispondenza, la crescita economica della Cina è il più basso è stato in sei anni. La mancanza di crescita delle vendite al dettaglio suggeriscono diversi tagli dei tassi in quanto alla fine del 2011 sono ancora riescono a stimolare una ripresa sostenuta della spesa alta strada. C’era crescita delle vendite di mobili probabilmente legata al mercato immobiliare alle stelle, una delle poche aree in cui i tagli dei tassi stanno avendo alcun tipo di impatto profondo.

Guardando più in generale, l’inflazione cinese è alla sua partecipazione a livelli più deboli in quasi cinque anni e prezzi delle materie prime stanno immergendo. Nonostante le previsioni battendo, l’economia cinese è ancora in crescita al ritmo più lento dal momento che il trimestre di marzo del 2009, al culmine della ricaduta crisi finanziaria globale. Nel frattempo, l’economia cinese ha mostrato più segni di rallentamento, con la produzione di attività che rientra ad un livello basso di tre anni nel mese di febbraio. Sentimenti e livelli la debole economia in Cina, principale partner commerciale dell’Australia, continua ad avere un impatto negativo sul settore vitale delle esportazioni. Il settore non manifatturiero, in particolare, sta mostrando segnali di ripresa.

RELATED POST

Prospettive sui prezzi del DAX 30: l’indice tedesco ha rotto il supporto Trendline, e adesso?

Il Dax 30 Price Outlook è stato pubblicato dalla Borsa di Francoforte il 6 marzo. Nel loro comunicato hanno dichiarato…

Previsioni Dow Nasdaq Prezzo Azioni USA Settembre Continua Continua

Mentre l'economia degli Stati Uniti si riprende e il Dow diventa un po 'più sano, il Dow Nasdaq Price Forecast…

Previsioni Nasdaq 100, ASX 200, Straits Times: durerà questo rimbalzo?

Questo è l'articolo sui prossimi ASX 200, NDAQ 100 e Straits Times Forecast: Will This Rebound Last? In questo articolo,…

I prezzi del rame sono pronti ad aumentare i guadagni a causa della ripresa della produzione globale

I prezzi del rame dovrebbero aumentare nei prossimi mesi e anche i futures e le opzioni sul rame dovrebbero aumentare.…